* domenica 22 dicembre 2013

06Live Birthday Party

DJ SET + LIVE


ora22:00
ingresso5 euro
indirizzovia di Porta Labicana 24, Roma
facebook L'EVENTO SU FACEBOOK
* Le Mura è un'associazione culturale.
L'ingresso è consentito solo con la tessera dell'associazione (1 €).

Per festeggiare i suoi 4 anni di vita e celebrare come si deve l’arrivo delle feste, 06Live.it ti invita domenica 22 dicembre a Le Mura per una grande serata di musica all’insegna del blues. Si inizia presto, alle 22, con il dj set di Gianluca Diana (Mojo Station), per seguire con gli straordinari Dead Shrimp, gruppo di “Nu Bluez” fresco di pubblicazione del loro primo album. A chiudere la serata cambiamo di genere, per farvi scatenare sulle sonorità rock selezionate per voi da Mach Noise.

COLLETTIVA FOTOGRAFICA – In Blue

esposizione lavori di
FEDERICO ANIBALLI
ERIKA BUSSOLETTI
FABRIZIO CAPERCHI
LUCA CARLINO
DANILO GARCIA DI MEO
GIOVANNA ONOFRI
MARZIA RAGUSA
ROSY ROMANO

*** Tra i primi 50 arrivati, 5 fortunati, che saranno estratti a sorte durante la serata, avranno in regalo una copia Cd dell’album d’esordio dei Dead Shrimp. ***

 

 

 

|| DEAD SHRIMP ||

Composto da Alessio Magliocchetti Lombi (chitarra slide), Sergio De Felice (voce) e da Gianluca Gianasso (batteria, washboard, voce), il trio romano ha pubblicato il 5 novembre il suo primo album. Il disco prodotto dai tre musicisti, pubblicato da Ali Buma Ye! Records e distribuito da Audioglobe è composto da 10 canzoni, tre cover di classici del blues e 7 brani originali. Più di ogni altra cosa, il disco conferma quanto il trio sia in grado di coniugare in maniera personale e ispirata la tradizione del blues più autentico e classico con suggestioni che appartengono ad altri linguaggi e stili.
Proprio per questo, il termine “nu bluez” è quello che sintetizza perfettamente il suono e l’attitudine dei Dead Shrimp, il trio, infatti, celebra e rispetta la tradizione del blues (soprattutto quello del Delta Mississippi) per poi proporre qualcosa che è profondamente legato alla sensibilità dei nostri giorni. Chiamateli “nuovi tradizionalisti” oppure “figli ribelli del blues”, ma la sostanza non cambia: questo è un disco che rappresenta al meglio la nuova generazione italiana del blues.
Il trio ha conquistato l’affetto del pubblico e si è imposto come una delle principali realtà della variegata scena new bluez romana e nazionale. A testimonianza di ciò la partecipazione ad alcuni importanti rassegne e festival di settore (Mojo Station Blues festival, Nu Bluez In Toon – Casa del Jazz, Pontinia Rock and Blues Festival, Trasimeno blues festival…), dividendo anche il palco con artisti di caratura internazionale quali Luke Winslow King, Mariem Hassan, Hollowbelly, 24 pesos..)

 

 

|| GIANLUCA DIANA ||
Nasce, cresce e vive a Roma. Creatore insieme a Pietropaolo Moroncelli del progetto Mojo Station – Il Blues e le sue culture (Ogni lunedi, H 21:15 – 22:30, su Radio Popolare Roma 103.3 fm), trasmette dal 2002 la sua passione per il blues e la black music afro-americana.

Mojo Station dj-set [Afro; Funky & New Orleans Bitz; Soul & Raw-Blues; Rare Grooves]. Dischi: dal 1999 nei principali club della città e non solo. Radio: dal 2000 [RAI Radio 3; RPR; RCA; ROR]. Parole Scritte: dal 2006 Il Manifesto – Alias.

 

 

|| MACH NOISE ||

dj set Indie/Rock/Electro

Nella sua attività di selezionatore ha occupato la consolle in alcuni club, festival e situazioni: Le Mura, Lanificio 159, Forte Fanfulla, Roma Brucia, Anti Pop, Prodezze Fuori Area