* venerdì 23 novembre 2012

Criminal Jokers

LIVE


ora 22:00
ingresso 5
indirizzo via di Porta Labicana 24, Roma
facebook L'EVENTO SU FACEBOOK
* Le Mura è un'associazione culturale.
L'ingresso è consentito solo con la tessera dell'associazione (1 €).

AT HOME WITH 42RECORDS – CRIMINAL JOKERS UNPLUGGED

Da questo mese, tutti i mesi, le band di 42 sfileranno una dopo l’altra sul palco de Le Mura per una serie di concerti speciali in versione acustica e intima.
E poi sorprese, dj set, 42 Records merch e ancora sorprese.

Una serata per restare in casa, anche stando fuori.

****************************************************

Per prenotarsi, inviare una mail a [email protected] specificando nell’oggetto “PRENOTAZIONE CRIMINALJOKERS”

Il biglietto prenotato può essere ritirato a Le Mura tutte le sere. Il llimite massimo per il ritiro sono le 22.00 del giorno del concerto, orario oltre il quale la prenotazione risulterà nulla.

****************************************************

CRIMINAL JOKERS

1) Perché un disco in italiano, ora?
Non ha senso spiegare il perché di questa scelta, le canzoni si cantano e non si spiegano. Ormai spiegarsi vuol dire sempre di più giustificarsi, e il nostro lavoro non deve essere giustificato. L’italiano è la nostra lingua ed è stato divertentissimo usarla.

2) Cosa vuol dire “Bestie”?
Il disco parla di bestie, tutto qua. Non di persone e neanche di storie, solo bestie. Anzi: solo storie di bestie. E‘ una condizione in cui ci mettiamo noi e i protagonisti delle nostre canzoni.

3) Perché 42 Records?
Proprio perché siamo bestie. E come le bestie ci siamo scelti e annusati. O annusati e poi scelti. Insomma: ora siamo qui, e siamo pronti.

Dopo due anni molto intensi vissuti su e giù dal palco, a suonare, sudare, spaccare gli strumenti (anche con Nada e in veste di Pan Del Diavolo Band), i Criminal Jokers sono tornati con un nuovo disco. Il primo in italiano.
“Bestie” è uscito lo scorso settembre per 42 Records, con distribuzione Audioglobe, e rappresenta un deciso cambio di passo: etichetta nuova, formazione nuova e nuova lingua.
L‘album è stato prodotto dallo stesso Francesco Motta (autore, arrangiatore, voce e batteria del gruppo) con Manuele “Max Stirner” Fusaroli al NHQ di Ferrara e registrato al “White Rabbit Hole studio “ di Ponsano (Volterra).